TheStrategy è il più autorevole Magazine a firma di specialisti accreditati in Digital Marketing iscritto in Tribunale. Inviaci i tuoi articoli e comunicati

Marketing

Cos’è una landing page e perchè è importante nel marketing

Landing Page

Una landing page è uno strumento essenziale per una strategia frumento di marketing online finalizzata alla vendita o all’acquisizione di potenziali clienti. Si tratta di una pagina che il visitatore strategia raggiunge dopo aver cliccato un text link, banner o annuncio promozionale. È letteralmente una pagina di atterraggio e spesso si identifica con la pagina messa a disposizione dall’advertiser per la sua campagna promozionale.

Una buona landing page genererà più conversioni, se ben fatta

Esistono due tipi di landing page:
•Di consultazione (reference): ha lo scopo di comunicare informazioni utili per il visitatore.
•Transazionale (transational): serve a spingere il navigatore a completare un’azione come iscriversi a un servizio o acquistare un prodotto.

L’obiettivo di una landing page è quello di trasformare i visitatori in potenziali clienti, convertendoli. L’indice di efficienza viene chiamato comunemente tasso di conversione (CR, Conversion Rate).
Per ottenere un buon CR i visitatori dovranno essere strettamente collegati a target con i contenuti della landing page.

Landing Page
Landing Page

Per riconoscere o per costruire una buona landing page ci si può avvalere di questi semplici criteri:
•La mission della landing page deve essere ben chiara, focalizzata sulla comunicazione da tenere lato utente: deve rispondere velocemente alla domanda “a cosa serve?”
•Creare landing page essenziali, senza animazioni in flash o script particolari. Bisogna rimuovere tutto quello che non è necessario per raggiungere l’obiettivo.
•Rimuovere la navigazione del sito, lasciando però un link ben visibile per la pagina dei “Contatti”,
•Call TO Action (CVA) nella prima parte di monitor.
•Descrivere un prodotto o servizio utilizzando tecniche di copywriting: non essere ripetitivo, usare belle immagini e testi semplici’ rendere accattivante la proposta.
•Supporto: cercare di essere vicino all’utente anche attraverso un help o FAQ, meglio ancora se con contatti veloci e diretti tipo Skype o chat live.
•User experience, ovvero ciò che una persona prova quando utilizza un prodotto. Comunicare questo attraverso recensioni vere servirà a far capire all’utente che c’è gente che ha già acquistato il prodotto ed è soddisfatto del suo acquisto.
•Responsive, adattare i contenuti a tutti i dispositivi: desktop, tablet o smartphone.

È utile controllare il traffico alla landing page con un buon contatore di visite, osservando cosa fanno gli utenti sulla landing page con software di heat mapping, consultando frequentemente le statistiche e le conversioni che si hanno sulla pagina per capire se e come bisognerà migliorare i contenuti.

Per elaborare una campagna di successo, che dia risultati garantiti, ci basiamo sull’analisi delle abitudini dell’audience

Massimiliano Vigilante

Consiglio: perché è importante indicare la Call To Action
Un elemento su cui si dovrà lavorare è quello di guidare l’utente, attraverso tutti gli elementi a disposizione, a compiere l’azione. Le immagini giocano un ruolo fondamentale in questa fase: se nell’immagine di fianco alla CTA abbiamo una figura umana che indica, con lo sguardo o con la mano, verso la CTA, l’utente ne seguirà il suggerimento. Su questa tecnica sono stati condotti dei test anche con software di eye tracking.

Landing Page
Landing Page

Cinque elementi da non sottovalutare nella landing page

1.Help sui campi da compilare: potrebbe sembrare una banalità, ma questo aiuterà ad avere dati corretti su ogni campo del tuo form.
2.Guarda dove gli altri devono guardare: indicare con lo sguardo la CTA indica esattamente il punto a cui l’utente deve prestare attenzione.
3.Testimonianze: rafforzano la credibilità del prodotto o servizio che stai proponendo, devono essere reali, e chi ha lasciato il feedback dovrebbe essere facilmente ricontattabile dall’utente. Evita di inserire recensioni false: se l’utente se ne accorge perderesti in credibilità.
4.Loghi di brand che hanno recensito/aderito a quel servizio: se vicino alla CTA l’utente vede dei brand noti ritenuti affidabili che ne hanno parlato o che utilizzano quel servizio, assocerà il prodotto o servizio proposto a quei brand che automaticamente diventa affidabile (quasi come se lo stessero proponendo loro!)
5.Pochi click: ci deve essere il minor numero di click possibili tra l’interesse e l’azione.

Realizzare landing page con WordPress

In genere realizzare landing page in HTML è abbastanza semplice. Basta avere un po’ di conoscenza di HTML e saper utilizzare Dreamweaver, SharePoint Designer o qualche altro editor HTML e la landing page sarà facilmente realizzata.

Se invece non si ha nessuna conoscenza dell’HTML ed è necessario costruire e gestire più landing page? Se si necessita di landing page su WordPress senza avere alcun tipo di legame con il template utilizzato?
A tutte queste domande ci sono delle soluzioni molto comode ed efficaci:
•OptimizePress (www.optimizepress.com), utile per creare landing page per diversi scopi. Grazie a un live editor è facilissimo creare landing page che si adattano a qualsiasi device, disponibile sia come tema che come plugin.
•Thrive Content Builder & Landing Pages (www.thrivethemes.com/landingpages), anche questo plugin consente di creare facilmente landing page tramite un editor drag & drop e dispone di numerosi template,
•LeadPages (www.leadpages.net), generatore di landing page non solo per WordPress, ma anche per Facebook o qualsiasi pagina HTML, Le pagine create sono ospitate sui loro server e si possono creare illimitate landing page.
•WordPress Landing Pages (www.wordpress.org/plugins/landing-pages), è un plugin gratuito e per questo è un po’ limitato rispetto agli altri. Offre la possibilità di fare A/B Test e con versioni a pagamento è possibile integrarlo con servizi professionali di Email Marketing.
•WP Lead Plus (www.wpleadplus.com), un altro editor WYSIWYG (What You See Is What You Get) che permette di integrare i dati raccolti con le più conosciute piattaforme di Email Marketing. È disponibile in due versioni, “Lite” e “Pro”, con più template a disposizione, pop-up, monitoraggio delle conversioni e integrazione con Facebook.
•Unbounce Landing Page (www.unbounce.com), non è un plugin ma un servizio hosted, molto utilizzato da multinazionali.
•ClickFunnels (www.clickfunnels.com), oltre che semplici landing page si possono realizzare e gestire interi processi di funnel. E un servizio ospitato sui loro server che si interfaccia anch’esso con le maggiori piattaforme di Email Marketing e riserva grandi potenzialità. Esistono anche dei page builder molto utili nella creazione di landing page personalizzate su WordPress. Il page builder è un editor WYSIWYG, non richiede alcuna conoscenza di HTML o di altri linguaggi di programmazione. Ne esistono tanti in commercio, forse il più conosciuto è Visual Composer, ma presenta un piccolo problema: una volta disattivato il plug in, i contenuti inseriti restano quasi inutilizzati. Un ottimo page builder è Breaver Builder (www.wpbeaverbuilder.com).


Queste soluzioni sono molto utilizzate anche da chi non ha problemi con l’HTML perché forniscono degli strumenti utili per tracciare e monitorare le conversioni, offrendo soluzioni semplici da utilizzare e molto versatili.

Articoli simili
Marketing

Video Marketing: come guadagnare con i video

Marketing

Motori di ricerca: cosa sono e come funzionano

Marketing

Email Marketing: una strategia per acquisire nuovi potenziali clienti

Marketing

Chi guadagna con l'Affiliate Marketing

Leggi anche...
Come identificare un sito web autorevole e di successo


    Inviare comunicatiPubblicità-AdvertisingScrivi all'editoreScrivi Articoli per noi



      Inviare comunicatiPubblicità-AdvertisingScrivi all'editoreScrivi Articoli per noi



        Inviare comunicatiPubblicità-AdvertisingScrivi all'editoreScrivi Articoli per noi



          Inviare comunicatiPubblicità-AdvertisingScrivi all'editoreScrivi Articoli per noi