TheStrategy è il più autorevole Magazine a firma di specialisti accreditati in Digital Marketing iscritto in Tribunale. Inviaci i tuoi articoli e comunicati

Advertising

Campagne promozionali, come promuovere i propri prodotti

Campagne promozionali

Ogni azienda solitamente promuove i suoi prodotti o servizi attraverso campagne promozionali. Proprio la scelta della campagna promozionale è spesso l’azienda un’importante carta del suo successo, perché attraverso di essa si veicola l’immagine stessa dell’azienda legata al prodotto che intende lanciare o affermare sul mercato.

L’obiettivo di una campagna promozionale

Una campagna promozionale si basa sull’obiettivo che l’azienda si è prefissato e si struttura su un’idea unica di base finalizzata a questo, ma si articola attraverso una serie coordinata di messaggi pubblicitari quanto più connessi e continui fra loro. Questi diversi messaggi vengono veicolati fino al possibile cliente tramite uno o più canali pubblicitari, a seconda delle esigenze dell’azienda. Quelli più utilizzati sono la carta stampata (annunci o articoli su giornali e riviste, volantini, cataloghi specializzati), gli spot televisivi e radiofonici, l’outdoor advertising (cartellonistica e affissioni su colonne pubblicitarie), gli eventi e le manifestazioni. Ma sicuramente negli ultimi tempi a tutti questi canali si è affiancato con una potenza inaudita quello del web.

Campagne promozionali
Campagne promozionali

Il motivo è semplice: online è possibile avere delle informazioni esatte che offline non si possono ottenere, per esempio si può sapere con esattezza chi visualizza un annuncio pubblicitario, quanti click e conversioni si ricevono attraverso un canale promozionale e da quale dispositivo l’utente è arrivato su una landing page, ma anche chi visualizza un annuncio senza compiere la transazione. Come per l’offline, anche su internet la campagna promozionale è quell’insieme Omogeneo di messaggi pubblicitari che l’advertiser mette a disposizione per la rete di affiliati di un network di affiliazione.

Alla base del successo del nostro Web Marketing c’è la costruzione consolidata di specifici Funnel di Marketing

Massimiliano Vigilante

Alcuni network fanno un’ulteriore distinzione interna tra campagne e programmi, intendendo come campagne quelle attività con un budget o un tempo limitati (per esempio concorsi o lead generation), e come programmi quelle attività hanno una stretta somiglianza ai programmi di affiliazione, che quindi si basano su commissione per vendita e senza limiti di tempo.


Indicheremo, quindi, come campagna promozionale quella serie di messaggi pubblicitari e creatività grafiche presenti sui network di affilia_ zione riguardanti una determinata attività promozionale di un advertiser.

Descrizione della campagna promozionale

Ogni network di affiliazione quando mette a disposizione una campagna promozionale fornisce dei dati importanti su di essa che ne indicano le specifiche tecniche e i metodi promozionali consentiti. Ecco i dati che spesso sono presenti in “descrizione campagna ” e cosa indicano:
•Azione: indica se la campagna ha come obiettivo il click (PPC), le vendite (PPS) o il lead (PPL), che può essere a sua volta double option (DOI) o single opt-in (SOI), per install (PPI) e così via.
•Commissione: indica quanto guadagna l’affiliato su ogni azione generata.
•Descrizione campagna: è la presentazione della campagna, de scrive la mission e i punti di forza.
•Link alla landing page: è il link della landing sulla quale atterra l’utente seguendo i link dell’affiliato.
•Paese: indica in quali Paesi è consentito promuovere la campagna promozionale.
•Keyword Marketing: indica se è possibile fare promozione attraverso tecniche SEO o Google AdWords per keyword che identificano la campagna promozionale.
•DEM: indica se è possibile fare promozione attraverso email (Direct Email Marketing). Se la campagna promozionale accetta tale metodo promozionale sono indicate le procedure relative.
•Traffico incentivato: indica se è possibile fare promozione attraverso tutte quelle forme di incentivazione, di cui il cashback è l’esempio più lampante.
•Social: indica se è possibile fare Social Advertising e promozione attraverso pagine e gruppi di social network.
•Cookie: indica per quanti giorni il sistema di tracciabilità degli affiliati tiene traccia della visita dell’utente e di conseguenza conie viene agganciata all’affiliato che ha riferito questa visita. E utile nelle campagne promozionali PPS, perché spesso l’utente non acquista alla prima visita.
•Altro: indica tutte le informazioni aggiuntive che possono essere di aiuto all’affiliato nella scelta di promuovere o meno una campagna.

Quando l’affiliato decide di promuovere la campagna promozionale è necessario che richieda l’approvazione all’advertiser prima di aderire e prelevare i codici delle creatività. Durante la fase di approvazione, dunque, l’advertiser valuta se l’affiliato può promuovere la campagna, in base ai dati che il network di affiliazione fornisce dell’affiliato che possono essere: livello di affidabilità, ranking, canali promozionali su cui opera. URL del sito web ed eventuali considerazioni. Ovviamente l’affiliato prima di fare richiesta per l’approvazione accetta tutti i termini e le condizioni richiesti dall’advertiser.

Ad approvazione avvenuta l’affiliato è autorizzato a promuovere la campagna promozionale e quindi a prelevare i codici necessari per la promozione e il tracciamento.

Ogni network fornisce per ogni campagna promozionale diversi formati pubblicitari che si caratterizzano per aspetto grafico differente, quali: banner, text link, creatività per DEM, creatività per traffico mobile e formati speciali.

Ogni formato contiene un codice univoco che permette di formulare le statistiche restituendo numero di impressioni, di click e di transazioni. Per questo motivo è opportuno non modificare in nessun modo il codice, sia esso in HTML o Javascript, fornito dal network di affiliazione.


Articoli simili
Advertising

Programmatic Advertising, pubblicità su piattaforme automatizzate

Advertising

Perché un sito web dovrebbe avere un programma di affiliazione?

Advertising

La qualità della pubblicità e il fenomeno dell'adblocking

Advertising

Cosa è e come funziona il Native Advertising

Leggi anche...
Come generare la sitemap, uno strumento con diverse finalità


    Inviare comunicatiPubblicità-AdvertisingScrivi all'editoreScrivi Articoli per noi



      Inviare comunicatiPubblicità-AdvertisingScrivi all'editoreScrivi Articoli per noi



        Inviare comunicatiPubblicità-AdvertisingScrivi all'editoreScrivi Articoli per noi



          Inviare comunicatiPubblicità-AdvertisingScrivi all'editoreScrivi Articoli per noi